Virtual PC diventa gratuito

Lascia un commento
-

Tratto da Megalab

Macchine virtuali avanti tutta. La soluzione Microsoft è ora liberamente scaricabile.

Microsoft sembra aver deciso che l’incontrastato dominio di VmWare nel settore delle virtual machine non possa continuare a lungo.


Il big di Redmond ha reso disponibile gratuitamente Virtual PC 2004, la propria soluzione per la creazione di macchine virtuali.

Per chi fosse a digiuno dell’argomento, ricordo che grazie a soluzioni come questa è possibile creare “un nuovo pc nel pc”, ovvero un ambiente virtuale con cui è possibile interagire proprio come se si trattasse di un computer distinto.

Se sulla carta le differenze fra i due prodotti sembrano essere trascurabili in termini di velocità, al momento il prodotto Microsoft sembra avere dalla sua due caratteristiche in più rispetto alla controparte VmWare Player, la soluzione gratuita di VmWare.

Innanzitutto il concorrente è in grado di far girare macchine virtuali create con la versione a pagamento del prodotto, ma non di crearne autonomamente: questa limitazione non è presente in Virtual PC 2004.

In secondo luogo, il prodotto Microsoft è completamente localizzato in lingua italiana, mentre la soluzione di VmWare è solo in inglese.

Ad ogni modo, trattandosi di prodotti gratuiti un giro di prova è consigliato: Virtual PC 2004 è qui, mentre VmWare Player è a questa pagina: per quest’ultimo sono disponibili anche numerose macchine virtuali già configurate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *